A A A


NUOVA E-MAIL

La nostra nuova email è:

 

info@amiciperlavita92.it

 

facebook



Chi siamo

L’associazione “Amici per la Vita” è stata costituita nel 1992 attraverso l’aggregazione di persone accomunate dalla sofferenza e dalla lotta contro la leucemia che aveva colpito i propri cari.
E’ nata per fini esclusivamente di solidarietà e si prefigge di promuovere ed organizzare iniziative ed attività di carattere educativo, informativo e di riabilitazione nel quadro di programmi di sviluppo sociale, umano, culturale ed assistenziale in Italia.
In modo particolare l’associazione svolge attività destinate alla ricerca di donatori per soggetti affetti da problemi ematologici (piastrine, midollo e sangue).
A questo proposito:
• effettua propaganda e sensibilizzazione, organizza seminari, giornate di studio e conferenze;
• studia programmi di interventi diretti;
• cura l’invio di volontari e li assiste nel loro lavoro.


Il ruolo dell’Associazione

Nell’ambito delle malattie oncoematologiche, l’Associazione Amici per la Vita svolge un ruolo importante sia per il sostegno alla ricerca, sia per l’assistenza. Infatti, attraverso l’erogazione dei fondi, la sensibilizzazione e l divulgazione di informazioni relative alle malattie oncoematologiche, a eventi, concerti, mercatini e congressi, l’Associazione si attiva per alleviare le sofferenze dei malati e sostenere i loro famigliari.
Le attività sono rivolte ai reparti oncoematologici del territorio e alle persone bisognose anche in collaborazione con le istituzioni pubbliche, aziende e cittadini.
 

Non avere timore...
L'associazione Amici per la Vita
vive nella volontà di tendere la mano a tutti coloro
i quali sprofondano nel dimenticatoio di crudeli malattie.
Dal loro vissuto, Mario, tutti i ragazzi, i bambini, le mamme
ed i papà non più tra noi
ci hanno lasciato un compito:
donare sostegno e speranza.
L'associazione C'E' oggi più che mai,
siamo a Vostra disposizione,
la porta è aperta per chi ha voglia di collaborare attivamente,
ma specialmente se non stai bene,
se hai un caro ammalato, non avere timore,
non provare vergogna... qui non c'è indifferenza, ti sosterremo,
non sei solo
!